Lugano - Aula Magna USI, 3 ottobre 2019 Presentazione: Diritti delle persone LGBT* in Svizzera

Fondazione Diritti Umani, con la Law Clinic dell'Università di Ginevra presentano l'edizione in lingua italiana di una pubblicazione interamente dedicata ai diritti delle persone LGBT* in Svizzera. Uno strumento prezioso per lottare contro pregiudizi e discriminazione.

A 50 anni dal primo Gay Pride le comunità LGBT* subiscono ancora episodi di intolleranza. Anche in Svizzera. Questo deve ricordare a tutti che la libertà e il rispetto dei diritti umani non possono essere dati per scontati, occorre combattere ogni giorno per rafforzarli.

Per mantenere viva l’attenzione sulle difficoltà quotidianamente vissute dalle persone appartenenti alla comunità LGBT*, Fondazione Diritti Umani ha coinvolto numerosi attori presenti sul territorio cantonale in un progetto editoriale che vuole mettere a disposizione di tutte le persone coinvolte – dagli addetti ai lavori, alle famiglie – un nuovo prezioso strumento di difesa e conoscenza.

Con la traduzione in italiano dell’opuscolo “I diritti delle persone LGBT*” (“Droits des personnes LGBT”) curato dalla Law Clinic dell’Università di Ginevra e la relativa contestualizzazione giuridica per il Cantone Ticino, ci si prefigge di rispondere alle principali domande di carattere legale che toccano la quotidianità delle persone LGBT*: i diritti dei minori nei confronti dei genitori e della scuola, i rapporti con la professione medica, i diritti nei rapporti di locazione, il regime delle unioni domestiche registrate e le sue differenze con il matrimonio civile, i diritti nei confronti della polizia, il diritto di espressione e di manifestazione. 

Programma della serata

18:00 Saluti istituzionali - Professoressa Daniela Mondini, prorettrice per la ricerca nelle scienze umane e per le pari opportunità USI

18:15 Istroduzione tematica - Avv. Prof. Paolo Bernasconi Dr.h.c., Fondazione Diritti Umani

18:25 Saluti Law Clinic Ginevra - Nesa Zimmermann, co-responsabile Law Clinic sui diritti delle persone vulnerabili

18:30 Intervento in viceoconferenza di Lorena Parini, professoressa associata all'Università di Ginevra e Direttrice dell'Istituto Studi di Genere

19:00 Tavola rotonda con Valerie Debernardi (Fondazione Diritti Umani e alunna Law Clinic), un/a rappresentante di Imbarco Immediato e Manuele Bertoli, Direttore del DECS. 

Modera Philip di Salvo, giornalista e ricercatore post-doc all'Istituto di media e giornalismo dell'USI.

SEGUE RINFRESCO

All'elaborazione della versione italiana della pubblicazione hanno partecipato delle attiviste di DAISI - gruppo Donne Amnesty International Svizzera Italiana.