Indennità versata ad Irene Khan

Alla fine del suo mandato nel 2009, l’ex Segretaria generale di Amnesty International a livello mondiale, Irene Khan ha ricevuto diverse indennità finanziarie. Peter Pack, presidente del Comitato ...

Alla fine del suo mandato nel 2009, l’ex Segretaria generale di Amnesty International a livello mondiale, Irene Khan ha ricevuto diverse indennità finanziarie. Peter Pack, presidente del Comitato Esecutivo Internazionale (CEI) e Laurette von Mandach, presidentessa della Sezione svizzera di Amnesty International, prendono posizione in merito.

Le indennità versate a Irene Khan e alla sua assistente Kate Gilmore hanno causato molto malcontento tra i nostri membri. La Sezione Svizzera condivide la necessità di impedire che tali cifre siano versate in futuro e si impegna a livello internazionale per maggiore trasparenza e perché siano avviate riforme in questo senso.

Qui trovate i seguenti documenti:

presa di posizione di Peter Pack (in francese)

presa di posizione di Laurette von Mandach (italiano)

lettera del Comitato Esecutivo svizzeroa al Comitato Internazionale (inglese)