Il logo dell'iniziativa di Amnesty International
Il logo dell'iniziativa di Amnesty International

Tra loro U2, R.E.M., Duran Duran, Christina Aguilera e Green Day Musicisti di tutto il mondo cantano per Amnesty

Con il progetto “Make Some Noise” numerose star internazionali sostengono Amnesty International nel suo impegno per la protezione della popolazione civile che vive nella regione sudanese del Darfour, dove sono in atto gravissime violazioni dei diritti umani. Il doppio CD “Make Some Noise – Campaign to Save Darfur” uscirà il 22 giugno 2007 e vedrà molti nomi della scena rock mondiale interpretare alcune fra le più belle canzoni di John Lennon.

Il CD contiene in tutto 27 tracce e riunisce artisti famosi in tutto il mondo come R.E.M., U2, Green Day, Jackson Brown, Christina Aguilera, Aerosmith, Ben Harper, Lenny Kravitz e alcuni gruppi giovani come i Tokio Hotel. Un impegno concreto per sensibilizzare l’opinione pubblica su questa tragedia umana che ha già provocato tra le 200'000 e le 400'000 vittime e 2,5 milioni di rifugiati. L’ex moglie di John Lennon, Yoko Ono, ha generosamente donato a Amnesty tutti i diritti sulle canzoni dell’ex Beatle. Il ricavato delle vendite sarà interamente versato a Amnesty International per sostenere l’impegno dell’organizzazione in difesa dei diritti umani nel Darfur.

Scopri la lista completa dei cantanti che hanno partecipato all'iniziativa.

Il doppio CD "Make Some Noise" può essere acquistato nello shop online della Sezione svizzera di Amnesty International. Alcuni brani e video tratti dal doppio album possono essere scaricati dal sito noise.amnesty.org