Guantanamo, i numeri dello scandalo

<img src="resolveuid/9cce4ed5cc2f4cb042737106c55c1b89" alt="" title="" class="captioned" /><p>- <b>775 persone</b> sono state detenute a Guant&#225;namo <br /></p><p>- A dicembre

- 775 persone sono state detenute a Guantánamo

- A dicembre 2007 vi erano detenute 300 persone di circa trenta nazionalità.

- 17 prigionieri sono stati portati a Guantánamo quando avevano meno di 18 anni.  4 di loro sono ancora detenuti. 

- Nessun prigioniero di Guantánamo è mai comparso di fronte a un tribunale ordinario degli Stati Uniti.

- 10 prigionieri dovranno comparire di fronte a commissioni militari, giudicate illegali dalla stessa Corte Suprema degli Stati Uniti.

- Tra agosto 2004 e marzo 2005 il Tribunale per la Revisione dello Status di Combattente ha esaminato i casi di 558 detenuti, 520 di loro sono stati giudicati “combattenti nemici”. Durante i processi gli accusati non avevano un avvocato, né accesso alle prove. Sono state usate come prova dichiarazioni fatte sotto tortura.

- 40 tentativi di suicidio, di cui 3 portati a compimento nel giugno 2006.

- Solo il 5% dei detenuti è stato catturato dalle forze statunitensi; l’86% è stato arrestato da forze pakistane o dell’Alleanza del Nord e “venduto” agli americani per migliaia di dollari. 

- Più di 200 detenuti hanno intrapreso scioperi della fame.

- Nel settembre 2006, 14 detenuti sono stati trasferiti a Guantánamo dopo 4 anni e mezzo trascorsi in isolamento sotto custodia segreta della CIA.