Bob Dylan per Amnesty 4 cd per festeggiare 50 anni di Amnesty

Venerdì 3 febbraio è uscito in Svizzera Chimes of Freedom, raccolta di 4 CD di brani di Bob Dylan reinterpretati da artisti di fama internazionale, pubblicata da Universal Record e sul negozio ...

Venerdì 3 febbraio è uscito in Svizzera Chimes of Freedom, raccolta di 4 CD di brani di Bob Dylan reinterpretati da artisti di fama internazionale, pubblicata da Universal Record e sul negozio on-line iTunes. Questo album viene pubblicato nell’ambito delle celebrazioni per il 50esimo di Amnesty International.

I 4 cd che compongono la raccolta includono 76 brani emblematici di Bob Dylan, interpretati da oltre 80 artisti.

Chimes of Freedom: The Songs of Bob Dylan Honoring 50 Years of Amnesty International propone canzoni reinterpretate da artisti tra i quali figurano: propose des chansons reprises par des artistes comme Adele * Bad Religion * Joan Baez * Dierks Bentley * Jackson Browne * Johnny Cash * Steve Earle & Lucia Micarelli * Marianne Faithfull * Bryan Ferry * Neil Finn with Pajama Club * Michael Franti * Angelique Kidjo * Diana Krall * Kronos Quartet * Lenny Kravitz * Bettye LaVette * Taj Mahal * Mariachi El Bronx * My Morning Jacket * Joe Perry * Pete Seeger * Sinéad O'Connor * Rise Against * Carly Simon * Patti Smith * The Belle Brigade * Lucinda Williams * Evan Rachel Wood. Per la lista completa dei pezzi e degli interpreti potete consultare la pagina internet:

http://www.amnestyusa.org/chimes.

La Sezione italiana di Amnesty International ha creato un sito sul quale è possibile sentire brevi spezzoni delle canzoni che compongono la raccolta:

http://50.amnesty.it/Bob-Dylan-Chimes-of-Freedom

 

Helen Garrett, direttrice dei progetti speciali di Amnesty International ha dichiarato :”Chimes of Freedom è un vero fuoco d’artificio. Credo che questo album mostri fino a che punto i musicisti siano toccati dalla bellezza della musica di Bob Dylan – senza distinzioni tra generazioni – e con quale sincerità essi si preoccupino per i diritti umani. Speriamo che tutti i loro fan saranno ispirati e che si impegneranno al fianco di milioni di attivisti in tutto il mondo per la protezione dei diritti di tutti, ovunque nel mondo.”

Amnesty International potrà beneficiare, a livello internazionale, della generosità di una buona parte dei rivenditori di musica tra i quali figurano Amazon, Google Music, iTunes, Spotify, Starbuck, rivenditori indipendenti e molti altri. I pezzi musicali sono già stati diffusi da numerose radio, canali satellitari e via Internet.

Jeff Ayeroff e Julie Yannatta sono i produttori esecutivi di Chimes of Freedom, un ruolo che avevano già ricoperto per l’uscita dell’album Instant Karma: The Amnesty International Campaign to Save Darfur, prodotto con successo nel 2007. La precedente raccolta era composta da pezzi solisti di John Lennon interpretati da grandi artisti, tra i quali U2, Green Day e R.E.M..

Chimes of Freedom è dedicato alle migliaia di persone che nel mondo sono incarcerato o minacciata perché esprimono la propria opinione senza ricorrere alla violenza. Tutti gli artisti, i musicisti che li hanno accompagnati durante le registrazioni, gli arrangiatori, i tecnici, i produttori e gli studi di registrazione hanno lavorato gratuitamente per sostenere la causa dei diritti umani.

Amnesty International incoraggia tutti coloro che sono stati ispirati dalla musica di Bob Dylan a unirsi ai tre milioni di membri dell’organizzazione che agiscono nel mondo in difesa dei diritti fondamentali. La pagina internet dell’album http://www.amnestyusa.org/chimes punta i proiettori sulle persone minacciate o incarcerate e propone delle azioni che chiunque può realizzare per cambiare le cose. Si può trattare di scrivere semplicemente una lettera a sostegno di un “prigioniero di coscienza”, di una persona incarcerata semplicemente perché ha espresso pacificamente le proprie opinioni, di lanciare un tweet o di inviare una mail a un governo per convincerlo a cambiare una legge o delle pratiche repressive.

L’album è uscito in anteprima durante la Maratona di Lettere di Amnesty International, la più importante azione internazionale in favore dei diritti umani organizzata ogni anno in occasione del 10 dicembre, Giornata internazionale dei diritti umani. Per maggiori informazioni: http://www.amnesty.ch/fr/devenir-active/ecrire-des-lettres/marathon/annees/2011/quest-ce-que

 

Per ordinare il cd

http://www.amnesty.ch/fr/boutique/son-image/cd/chimes-of-freedom-songs-of-bob-dylan-honoring-50-years-of-amnesty-international