Amnesty International ha incontrato Edward Snowden a Mosca

Il 12 luglio 2013 Amnesty International ha incontrato Edward Snowden all'aeroporto Sheremetyevo di Mosca. All'incontro ha preso parte Sergej Nikitin, direttore dell'ufficio di Amnesty International ...

Il 12 luglio 2013 Amnesty International ha incontrato Edward Snowden all'aeroporto Sheremetyevo di Mosca. All'incontro ha preso parte Sergej Nikitin, direttore dell'ufficio di Amnesty International della capitale russa.

"Abbiamo ribadito di persona il nostro sostegno a Edward Snowden. Continueremo a fare pressione sui governi perché rispettino i suoi diritti, compreso quello, irrinunciabile, a chiedere asilo ovunque desideri. Ciò che egli ha rivelato è palesemente di interesse pubblico e le sue azioni sono giustificate" - ha dichiarato Nikitin.

"Snowden ha esposto programmi illegali di sorveglianza che senza dubbio interferiscono col diritto alla privacy. Gli stati che cercano di impedire a una persona di rivelare questi comportamenti illegali violano il diritto internazionale. La libertà di espressione è un diritto fondamentale" - ha proseguito Nikitin.

"Invece di rimediare a queste clamorose violazioni, il governo Usa è ancora più determinato a perseguitare Snowden. I tentativi di premere sui governi perché blocchino i suoi tentativi di chiedere asilo sono da deplorare" - ha concluso Nikitin.