© Amnesty International / Jarek Godlewski
© Amnesty International / Jarek Godlewski

Verdetto George Floyd La riforma delle forze di polizia degli USA non più rinviabile

21 aprile 2021
Il verdetto della giuria che ha riconosciuto Derek Chauvin colpevole delle tre imputazioni di omicidio per la morte di George Floyd ha messo a nudo i gravi problemi di sistema riguardanti l’operato delle forze di polizia negli Usa.

Nessuno dovrebbe aspettarsi di morire dopo essere stato fermato dagli agenti ma è esattamente quanto è successo a George Floyd e a tanti altri e che continua a succedere.

Il verdetto della giuria di Minneapolis non risolve i problemi, essendo l’eccezione piuttosto che la regola. La comunità afroamericana continua a subire la violenza razzista delle forze di polizia.

È necessario riconoscere le radici razziste del comportamento delle forze di polizia negli Usa, porre limiti all’uso della forza ed eliminare gli ostacoli che impediscono alle vittime di ottenere giustizia. Una riforma complessiva delle forze di polizia degli Usa non è più rinviabile.

La sua donazione protegge

Aiuto per i bambini traumatizzati dalla guerra La sua donazione protegge