Grazie alle migliaia di lettere scritte dai soci di Amnesty, le condizioni di detenzione di Rebiya Kadeer sono migliorate. © Stephan Anderegg
Grazie alle migliaia di lettere scritte dai soci di Amnesty, le condizioni di detenzione di Rebiya Kadeer sono migliorate. © Stephan Anderegg

Scrivi una lettera, salva una vita

Per 50 anni, gli attivisti di Amnesty hanno scritto lettere per liberare prigionieri di coscienza ingiustamente imprigionati, prevenire esecuzioni o chiedere risarcimenti per le vittime di violazioni dei diritti umani. Migliaia di vite sono già state salvate. Anche tu puoi prendere la penna o la tastiera!

La sua donazione protegge

Aiuto per i bambini traumatizzati dalla guerra La sua donazione protegge